I magnifici 7 – 2019

5 Febbraio
Gino Fabbri
“Le regole della frittura in pasticceria”
12 Marzo
Luigi Biasetto
“Tema a sorpresa”
2 Aprile
Emmanuele Forcone
“Le monoporzioni”
7 Maggio
Leonardo Di Carlo
“L’eccellenza nel quotidiano”
4 Giugno
Andrea Fiori
“Le torte per l’estate”
17 Settembre
Antonio Capuano e Carmela Moffa
“Dolci da forno con interni cremosi”
8 Ottobre
Giuseppe Amato
“Pasticceria da ristorazione”

La partecipazione ai corsi è a numero chiuso per massimo 50 persone.

Scarica la brochure

5 Febbraio
Gino Fabbri
Le regole della frittura in pasticceria

L’importanza della scelta dell’olio corretto e altamente performante.
In collaborazione con Olitalia.

Una storia lunga una vita ed un amore per la pasticceria nato per caso negli anni dell’adolescenza quando inizia a lavorare nella pasticceria del paese di origine, Castenaso, e diventato poi una professione. La passione lo spinge poi ad aprire una sua pasticceria nel 1982 insieme alla moglie Morena. In questo nuovo percorso incontra importanti esponenti della pasticceria italiana tra cui Iginio Massari fino a che, nel 1996, Gino Fabbri entra a far parte dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, di cui ora è Presidente.
Pur essendo restio ai concorsi, si concede due occasioni prestigiose: vince infatti quello per la “Torta del Giubileo del 2000”, grazie al quale ha potuto incontrare Papa Giovanni Paolo II, mentre nel 2015 guida alla vittoria della Coupe du Monde de la Patisserie a Lione la spedizione italiana composta da Emanuele Forcone, Francesco Boccia e Fabrizio Donatone.
Nel 2009 viene eletto dai suoi colleghi Pasticcere dell’anno, prestigioso riconoscimento per la sua professionalità e la costante ricerca della qualità nella produzione e per la sua capacità di diffondere le sue conoscenze senza riserve.

 

12 Marzo
Luigi Biasetto
Tema a sorpresa

da definire.
In collaborazione con Molino Dalla Giovanna.

Nato a Bruxelles da genitori veneti, muove nella città belga i primi passi nella pasticceria, una passione che diventerà una missione di vita. Le conferme arrivano presto, dagli anni ‘70 ai 2000, è vincitore dei più celebri concorsi di pasticceria. Sarà la vittoria della ,Coppa del Mondo di Pasticceria nel 1997, a mettere un tassello fondamentale nella sua carriera, avviando a tutti gli effetti il suo florido percorso di formatore
ed allenatore.
Nel 1998 apre la celebre Pasticceria Biasetto a Padova, conferma dell’intuizione che fare qualità è una scelta quotidiana, ed è l’unica
scelta vincente. La prova vive ogni giorno nel suo Atelier, un laboratorio fra i più moderni al mondo, specializzato nella produzione e nella distribuzione BtoB di pasticceria di altissima qualità.
Da oltre 12 anni sono molti i riconoscimenti, Tre tazzine al Gambero Rosso, titolo di Pasticcere dell’Anno 2006, Stelle Wps e il freschissimo premio del 9 dicembre 2018 ‘Artisti del Panettone’ con il podio di primo classificato: ‘Miglior Panettone Tradizionale 2018’.

2 Aprile
Emmanuele Forcone
Le monoporzioni

Le famose monoporzioni di Emmanuele Forcone sono capolavori di maestria e creatività. In questa occasione le proposte presentate saranno studiate ad hoc per esaltare l’eccellenza degli ingredienti selezionati.
In collaborazione con Agrimontana.

Emmanuele Forcone è fra i più giovani maestri dell’Accademia Maestri Pasticceri italiani; è tre volte campione italiano di pasticceria. Nel 2011 fonda la Scuola Zucchero Artistico Academy, che diventa presto punto di riferimento per la formazione artistica nel campo dello zucchero a livello internazionale. Executive pastry chef nella nota pasticceria abruzzese “Pannamore” di Vasto, svolge attività di consulenza e formazione in scuole, pasticcerie e aziende, sia in Italia che all’estero, in Europa, Asia e Australia.
Nel 2015 vince a Lione il <strong>Campionato Mondiale di Pasticceria e conquista l’ambito titolo insieme a insieme a Francesco Boccia (cioccolato) e Fabrizio Donatone (ghiaccio).
Collabora con l’azienda Aagrimontana in qualità di consulente interno e membro del Team Massari.

7 Maggio
Leonardo Di Carlo
L’eccellenza nel quotidiano

In questo corso il maestro Di Carlo illustrerà come produrre al meglio la pasticceria ragionata.
Razionalizzare il proprio lavoro in laboratorio attraverso una produzione intelligente e vantaggiosa con spiegazioni tecnico-pratiche su come realizzare prodotti diversi partendo da una stessa base.
Oggi solo con un’organizzazione efficace del lavoro che è possibile dare spazio alla ricerca e alla creatività, per realizzare prodotti eccellenti tutti i giorni.
In collaborazione con Eurovo.

Leonardo, il pioniere della Pasticceria Scientifica, colui che risveglia dal “sonno dogmatico” la Pasticceria della “Ricetta”. Di Carlo frequenta prestigiose Scuole Europee, affiancando famosi Maestri Pasticceri, e partecipa a numerosi concorsi, dove riesce a qualificarsi sempre con ottimi successi. Nel 2004 ottiene l’ambitissimo primo posto al campionato del mondo di Rimini.

Inoltre, il Maestro Di Carlo pubblica ben tre libri tradotti anche inglese e diviene giudice nel programma televisivo di Rai2
Il più grande pasticcere
Fonda a Conegliano il “Pastry Concept®”, un proprio laboratorio
di ricerca e sviluppo ed un aula corsi, tecnologicamente avanzata
e collabora con rubriche e riviste del settore specializzate.

4 Giugno
Andrea Fiori
Le Torte per l’estate

Corso dedicato alla vetrina dei dolci estivi, mousse, semifreddi, bavaresi. Glasse a specchio, forme e colori diversi per rendere la vetrina più gustosa e colorata.
In collaborazione con Mega Dolciaria.

Figlio d’arte, finiti gli studi inizia il suo percorso
nel laboratorio di famiglia.
Ora consulente e libero professionista, lavora per l’azienda Irinox s.p.a. per le dinamiche alimentari e la catena del freddo. È docente responsabile dell’area pasticceria, gelateria e panificazione della scuola Tu chef di Roma e presso Gelato university carpigiani. Tiene corsi e dimostrazioni in tutta Italia.
Collabora da qualche anno con Megadolciaria.

17 Settembre
Antonio Capuano e Carmela Moffa
Dolci da forno con interni cremosi

Realizzazione di sablèe, frangipani, finanzieri e cake con interni fruttati e cremosi.
In collaborazione con Debic.

Carmela Moffa inizia il suo cammino professionale di pasticcera/ decoratrice diversi anni fa. Si distingue sempre per l’alta professionalità e l’originalità della sue realizzazioni. Tiene corsi in tutta Italia, partecipa alle giurie durante i concorsi, tiene numerose dimostrazioni durante le più importanti fiere del settore. Il suo ultimissimo grande successo è la vittoria del titolo “Miglior pasticcere del mondo 2018” a Tarbes (Francia) al concorso mondiale “Pâtissiers dans le Monde”.

Antonio Capuano inizia la professione presso la pasticceria del padre a Firenze. All’età di 20 anni, la sua grande passione lo porta a frequentare corsi con i migliori maestri del settore, apprendendo sempre nuove tecniche. Da molti anni collabora con rinomate scuole professionali in Italia e all’estero, oltre che con aziende qualificate. Partecipa a diversi concorsi sia nazionali che internazionali con significativi risultati, coronati con la gratificante vittoria alla Coppa del mondo della Gelateria come capitano della squadra del team italiano.

8 Ottobre
Giuseppe Amato
Pasticceria da ristorazione

Il corso è rivolto a tutti quei professionisti che intendono approfondire la conoscenza della realizzazione del dessert al piatto d’alta ristorazione.
In collaborazione con Mega Dolciaria.

Siciliano di Taormina, classe 1981, studia all’Istituto alberghiero della sua città, diplomandosi nel 1998. Inizia a collezionare esperienze in Sicilia e nel resto d’Italia finchè non ottiene brillanti risultati.
Lavora come pastry chef presso ristoranti stellati fino a divenire dal 2004 Primo pasticcere de La Pergola, ristorante di Roma tre stelle Michelin.

Per informazioni e/o prenotazioni si prega di contattarci allo +39 06 9310188, via mail a labo@megadolciaria.it oppure compilando il form qui sotto e verrete ricontattati da un nostro responsabile quanto prima.

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)